Error 1020

Ray ID: 6913b81fae926b54 • 2021-09-19 15:06:39 UTC

Access denied

What happened?

This website is using a security service to protect itself from online attacks.

centro scommesse snaiCome si apre un punto SNAI? In sintesi i requisiti sono la disponibilità di una partita IVA, di una licenza di pubblica sicurezza, il possesso di un locale di almeno 10 mq (corner Snai) o 70 mq (punto Snai), una distanza minima da altri punti SNAI di 400m, la firma di una convenzione con SNAI e un investimento iniziale (da 1,500€ a 90.000€).

In questa guida sull’apertura di un centro scommesse vedremo passo passo:

Conviene aprire un centro scommesse SNAI?

Aprire un Punto SNAI in franchising o un corner SNAI in franchising può rappresentare un’occasione profittevole, soprattutto se si intende avviare la nuova attività in una zona priva di un punto scommesse nei paraggi. SNAI sembra godere di ottima salute, nonostante la crescente e agguerrita concorrenza di competitor fisici italiani. La riconoscibilità e la popolarità del brand, unita all’elevato volume di gioco presso i punti fisici, rappresenta la garanzia di un investimento redditizio.

Contatta SNAI e chiedi informazioni su come aprire un negozio.

I recenti dati di mercato SNAI

SNAI si è confermato in Italia uno dei leader di incassi, con un raccolta scommesse pari a 101,3 milioni di euro nel mese di Ottobre 2016, secondo in Italia sia nella parte fisica che online (fonte AgiMeg.it).

Quanto si guadagna con le provvigioni SNAI

L’allegato E del contratto per la commercializzazione di giochi pubblici in punto di gioco sportivo prevede le seguenti provvigioni SNAI:

-l’8% sugli incassi scommesse al netto degli annulli e dei rimborsi, che non rientrano nel computo delle provvigioni SNAI.
-se il volume di scommesse fino a 7 eventi supera il 20% del totale gioco accettato, per la parte eccedente è riconosciuto un corrispettivo del 3%.

Come aprire un centro scommesse AAMS?

L’apertura di un legale centro scommesse in Italia richiede l’adempimento di alcune procedure burocratiche e il rispetto di determinati requisiti, economici e logistici. Si può aprire un’agenzia scommesse in proprio o in franchising, e SNAI propone la seconda formula, decisamente più conveniente rispetto alla prima. Infatti nel primo caso è necessario disporre di capitali elevati e partecipare al bando di gara promosso dalla Gazzetta Ufficiale, mentre nel secondo caso SNAI fornisce all’esercente tutto l’occorrente, dal punto di vista legale e logistico. In linea generale, a tutti gli operatori legali, per aprire un centro scommesse AAMS sono richiesti:

-la disponibilità di una partita IVA.
-l’iscrizione alla Camera di Commercio.
-il possesso di una licenza di pubblica sicurezza rilasciata dalla Questura in cui si richiede l’apertura del punto scommesse.

Punto SNAI, Corner SNAI, PDC e Gaming Hall: le differenze

Le agenzie SNAI si dividono in tre categorie: punti SNAI in franchising che richiedono un investimento iniziale medio-alto, corner SNAI dall’investimento medio-basso e infine PDC (punti di commercializzazione) a costo zero. Di conseguenza chiunque desideri lavorare nel settore delle scommesse può scegliere fra queste tre opportunità, a seconda della propria disponibilità finanziaria. Introduzione recente è la figura del Gaming Hall, sala specializzata in slot e videolottery senza scommesse. In ogni caso l’apertura di un punto SNAI richiede la firma di una convenzione con il Gruppo SNAI Italia, dopo aver adempiuto alle formalità burocratiche richieste dalla normativa.

Aprire un punto SNAI in franchising: costi e requisiti

Questa soluzione prevede l’apertura di punto scommesse legale con tecnologia all’avanguardia garantita SNAI. Il locale fornisce ai clienti non solo scommesse sportive, ippiche, e virtuali autorizzate AAMS, ma anche altri giochi come bingo, new slot e videolotteries. Questa soluzione è indicata per chi vuole avviare un’attività nei grandi centri abitati: i requisiti dei punti SNAI infatti impongono un’apertura in un locale ampio, con una metratura adeguata all’attività da svolgere.

  • Requisiti minimi: disponibilità di un locale dalla superficie di almeno 70 metri, con collegamento Internet, per ospitare banchi di accettazione scommesse (sono forniti in moduli da 2), sala di accoglienza per i giocatori (da 4 a 8 posti a sedere minimo), banchi per la compilazione delle bollette, bacheche murali per appendere palinsesti, monitor per quote aggiornate e televisori con abbonamento a Sky o Mediaset per far vedere al pubblico le partite.
  • Investimento iniziale: i costi di un punto SNAI si aggirano tra i 50.000€ e i 90.000€, a cui deve essere aggiunto l’eventuale affitto del negozio.
  • Dotazione iniziale Snai: per gli imprenditori che scelgono di aprire un’agenzia Snai vengono forniti i materiali di arredo (formula leasing o pagamento rateale), un contributo all’avviamento (specie se in zona ad alta concorrenza con altri centri scommesse), formazione iniziale al personale e al titolare del punto scommesse. Scaricando il software SNAI Design System dal sito di SNAI è possibile progettare la disposizione degli arredi forniti dal bookmaker, visualizzando in questo modo gli interni del futuro negozio.

Hai ulteriori domande sui requisiti per avviare un negozio? Contatta SNAI e scopri di più a riguardo.

Come aprire un Corner SNAI

Per aprire un corner scommesse occorre avere un’attività già avviata (come un bar, una tabaccheria o una cartoleria), con uno spazio, denominato Corner, da destinare ai servizi di scommesse, poker, bingo, slot machine, giochi da casino o lotterie istantanee.

  • Requisiti minimi: l’apertura di un corner scommesse SNAI richiede un spazio (circa 10 mq) da ricavare all’interno del locale in cui si esercita l’attività principale. In questo punto saranno disposti il materiale pubblicitario e banchi/mensole di appoggio per gli scommettitori. Anche in questo caso serve una licenza per l’esercizio delle scommesse.
  • Distanza minima: 400 metri da un altro centro scommesse se il centro conta meno di 200000 abitanti, 800 metri se il numero di abitanti è superiore.
  • Investimento iniziale: i costi di un corner SNAI si aggirano tra i 1.500€ e i 2.500€, a cui deve essere aggiunto il costo della licenza (fino a 6.000€).
  • Dotazione iniziale Snai: utilizzo del marchio, formazione iniziale e materiale pubblicitario (locandine, brochure, vetrofanie).

Cos’è un Punto di Commercializzazione SNAI

Un PDC è un esercizio commerciale che ha la facoltà di aprire conti SNAI, effettuare ricariche e mettere a disposizione dei clienti pc per scommettere, ma non può accettare le scommesse da banco. In altre parole il titolare non può rilasciare le ricevute delle scommesse, che sono gestite interamente online, ma può fornire la postazione Internet per consentire le giocate ai suoi clienti. Eventualmente il gestore del negozio può aiutare i clienti a usare i computer in sala, ma non deve stare dietro al bancone.

  • Requisiti minimi: è possibile aprire e ricaricare conti gioco SNAI ai clienti della propria attività, con il divieto assoluto di accettazione scommesse al banco. In questo caso risulta conveniente iscriversi per richiedere il bonus di 60 euro cumulabile offerto dalla SNAI Card, gratuita e che dà diritto a 5 euro di bonus senza deposito. La SNAI Card poi può essere ricaricata direttamente presso ogni punto o corner SNAI.
  • Investimento iniziale: i costi di un punto affiliato web SNAI sono pari alla tariffa per la connessione Internet, in quanto non è richiesta licenza.

Contattare SNAI per l’apertura del punto vendita

Una volta decisa la tipologia di attività che siete pronti ad aprire il primo passo da fare è contattare il responsabile commerciale, fissando un primo incontro conoscitivo. Per gli esercizi commerciali che vogliono diventare:

Punto Ippica (scaricare e compilare questi moduli):

All.1_contratto_punto_gioco_ippico All.2_scheda_locali_punto_gioco_ippico All.3_idoneita_punto_gioco_ippico All.4_rispetto_distanze_punto_gioco_ippica

Punto Sport (scaricare e compilare questi moduli):

All.1_contratto_punto_sport_snai  All.4_distanze_punto_sport All.3_idoneita_punto_sport All.5_ridbanca_punto_sport All.2_scheda_locali_punto_sport

Modulo di contatto Punto Vendita (da inviare per mail a commerciale@snai.it o per fax al num tel. 06 88570308):
Modulo_pdv_snai

Avvertenza importante per Punto Snai: se avete un’attività commerciale e qualcuno si presenta a nome di Snai per proporvi di entrare nella rete di agenzie avete la possibilità di effettuare una verifica telefonando al numero verde Snai 800.055.155

Aprire un centro scommesse o un corner SNAI